Afrodite, in molti dei miti che la riguardano, viene caratterizzata come vanitosa, stizzosa e permalosa. Anche se è una delle poche divinità del Pantheon greco ad essere sposata, è spesso infedele con il marito. Efesto, naturalmente, è una delle più placide tra le divinità elleniche; Afrodite sembra preferire Ares, il volatile dio della guerra. Nell'Iliade va in battaglia per salvare suo figlio Enea, ma abbandona Ares (in effetti lo lascia cadere mentre vola in aria) quando lei stessa viene colpita. Ed è lei ad essere la causa originale della Guerra di Troia: non solo dà il via alla situazione offrendo Elena a Paride, ma il rapimento venne compiuto quando Paride, vedendo Elena per la prima volta, venne infiammato dal desiderio di averla—che rientra nel dominio di Afrodite. Il suo dominio può riguardare l'amore, ma non riguarda l'amore romantico, piuttosto tende verso la lussuria, l'irrazionale voglia umana.

6 commenti:

giardigno65 ha detto...

Quivi posava un vaso - trionfale
sculptura greca - e ai dì lontani e belli
di Venere accorrean schiave a drappelli
per colmarlo di mirra e d'aromale.
E le turbe obliavano l'orrore
aspirando l'aulir dell'incensiere
lenitore d'affanni e di dolore.
Simile a l'urna Voi amo vedere,
dolce Signora, che col vostro amore,
m'offerite la coppa del Piacere."

"Un tocco di Rosa" ha detto...

E con tanto interesse ed attenzione che ho letto molto assorta, questa tua stupenda citazione! Sorprendimi spesso con queste tue affinitá, ovunque tu mi trova. Tutto questo mi colma di piacere! Grazie

Il guard.del faro ha detto...

Ciao, scusa se scrivo qui, ma tenevo a ringraziarti per la tua visita al Faro.
Torna a trovarci, sarai la benvenuta!
Con l'occasione mi è gradito rivolgerti gli auguri di Buon Anno.

"Un tocco di Rosa" ha detto...

@il guar.del faro
Grazie a te e della tua gentilezza.
Si io spesso passo a dare un`occhiatina al Faro, trovo una trovata eccezzionale la vostra, e mi diversto spesso a leggere i vostri post.
Buon anno anche a te.

riccardo uccheddu ha detto...

I miti greci sono sempre straordinari.
Secondo me racchiudono più o meno tutta la saggezza del mondo.
Dopo, gli esseri umani non hanno fatto altro che sviluppare qualche dettaglio che quei miti avevano trascurato.
Gli dèi greci, poi, sono così umani, con tutte le loro passioni ed imperfezioni!
Ciao Ross e buona giornata!
Qui a Cagliari, c'è stata una spruzzatina di neve.
Dovrò dire al drago di darsi da fare.

Ross ha detto...

che sorpresa la tua visita quì dalla Venere!
Infatti, hai ragione, i Greci sono stati davvero grandiosi, le loro tracce sono dapertutto, specie nalla "mia Neapolis"

Ora che nevica anche li a Cagliari avrá molto da fare il tuo drago nel riscaldare voi li, ho voglia di aspettare che si sciolga questa mongagna di neve qui da noi uffiii. Questanno nevica davvero tanto.A presto, Ciao.

Musica per gli Dei


Aphrodite and Eros (Pellegrini)

Cupid Kissing Psyche (1798)